Accredito Stampa

Download
accredito stampa cr2022.docx
Documento Microsoft Word 151.9 KB
Download
accredito stampa cr2022.pdf
Documento Adobe Acrobat 195.1 KB

Download
Scarica il logo della gara ad alta risoluzione
LOGO CAMUNIA 2022.png
Formato Portable Network Grafik 2.6 MB

COMUNICATI STAMPA

L’OTTAVA EDIZIONE DEL CAMUNIA RALLY SI CORRERÀ A MARZO

 

Cambia data la corsa lombarda organizzata dalla Rally Team New Turbomark in collaborazione con NTT Rally Event che, con validità nazionale, si disputerà a fine marzo. Saranno sette le prove speciali da correre nell’arco di due giorni.

 

Breno (Bs) – Con l’arrivo della primavera in Vallecamonica non si sveglieranno solo fiori, animali e natura ma anche i motori! Già perché nel fine settimana del 26 e 27 marzo si correrà l’ottava edizione del Camunia Rally, gara organizzata dalla scuderia Rally Team New Turbomark in collaborazione con la NTT Rally Event, che per l’occasione sarà a validità nazionale.

 

Il territorio camuno è tradizionalmente fertile per tutto ciò che riguarda le competizioni motoristiche e l’organizzatore milanese che fa capo alla famiglia Zagami sa bene quanto sia importante confermare un prodotto di qualità da poter offrire a concorrenti, pubblico ed appassionati.

 

Breno resterà al centro delle operazioni come sede di gara – spiega Claudio Zagami – mentre le prove speciali saranno sette distribuite nell’arco dei due giorni: due si correranno al sabato mentre le restanti cinque la domenica. Per regolamento non si possono ancora svelare i tratti scelti quali teatro di gara ma rassicuriamo tutti su un fatto inconfutabile: la Vallecamonica offre delle strade strepitose; qualsiasi prova sarebbe bella”.

 

Se è troppo presto per svelare le speciali, non lo è ancora per comunicare le date relative alle iscrizioni: si potrà inviare la propria adesione a partire da sabato 27 febbraio. A breve, sul sito www.camuniarally.it saranno presenti le informazioni necessarie relative alla corsa. Una cosa è certa però: grazie al supporto del comune di Breno e della Comunità Montana, sarà nuovamente Breno la sede della corsa che si appresta ad entrare nel vivo con i preparativi necessari per una gara che è ormai nel cuore di tutti gli appassionati di motori.

 

Cenni di storia - Il Camunia Rally nacque per la prima volta sotto forma di rallyday nel 2014 e rimase con questa formula sino al 2016; dall’anno successivo passò a validità nazionale consentendo così la partecipazione anche alle potenti vetture 4x4; da allora solo il Covid ha provato a fermare la costante ascesa della gara lombarda (nel 2020 non si è disputata) anche se un anno fa si toccò il roboante numero di 149 iscritti, un vero record. Nonostante l’assenza del pubblico, sugli asfalti camuni trionfò l’idolo di casa Ilario Bondioni insieme a Sofia D’Ambrosio dopo una serrata lotta con Andrea Mabellini e Virginia Lenzi, secondi per quattro decimi; terzi i varesini Spataro e Falzone, tutti e tre gli equipaggi gareggiarono con delle Skoda Fabia R5.

 

APERTE LE ISCRIZIONI DEL CAMUNIA RALLY 2022

Si correrà i prossimi 26 ed il 27 marzo sulle strade delle alte valli bresciane. Importante la partnership degli organizzatori con Pirelli e Freem.

Breno (Bs) –Manca un mese al Camunia Rally e come da prassi, è arrivato il giorno dell’apertura delle iscrizioni, momento cardine per gli organizzatori e per il “popolo dei rally”. La provincia di Brescia è da sempre molto accogliente verso le competizioni automobilistiche e le strade della Vallecamonica racchiudono storie che si perdono nella notte dei tempi. Hanno avuto l’imbarazzo della scelta dunque, gli organizzatori della scuderia New Turbomark e della NTT Rally Event che, come precedentemente comunicato, hanno scelto le speciali di Deria, Astrio e Valsaviore da percorrere nei due giorni di gara. Le iscrizioni che delineeranno l’elenco partenti, chiuderanno mercoledì 16 marzo.

Pirelli mette in palio pneumatici - Se la rivelazione delle prove speciali non è una novità, lo è invece la partnership raggiunta dai promotori con Pirelli, costruttore di pneumatici milanese, che grazie alla collaborazione con Greco Gomme metterà in palio due pneumatici ai vincitori dell’assoluta, del 2 Ruote Motrici e a coloro che primeggeranno nelle classi R2, Rally4, Rally4 aspirate e Rally2. Unica condizione necessaria è quella di acquistare in campo gara almeno altri due pneumatici Pirelli. Questo particolare concorso sarà esteso anche alle altre gare non titolate organizzate e coorganizzate da New Turbomark e NTT:  Valle Imagna, 2 Laghi, Natale a Taormina e Rubinetto, quest’ultima organizzata da Pentathlon Motor Team.

Anche Freem ha stretto un accordo con gli organizzatori: fornirà l’abbigliamento ufficiale della stagione. Sul sito della New Turbomark sarà possibile acquistare il merchandising anche per gli appassionati del pubblico che potranno così avere la felpa, la polo o la t-shirt griffata con la propria gara preferita.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di gara www.camuniarally.it.